silvio giordano

Silvio Giordano

Biografia

Artista, Performer, Filmaker, Creative Director nato a Potenza nel 1977. Nel 2009 vince il Premio Celeste/SezioneVideoarte (Milano). Nel 2009 collabora con il progetto Mammut dell’artista Robert Gligorov con la partecipazione di Sting. Nel 2010 vince il Roma Europa Web Factory Roma premiato da Pio Baldi, presidente del MAXXI. Viene selezionato per la Biennale di Videoarte in Korea presso il Sungkok Art Museum, alla 25 Manifestazione Internazionale VideoFormes (Clermont Ferrant Francia). Ha esposto all’Istituto Italiano di Cultura a Los Angeles e New York. Ha accompagnato con le sue immagini una Lectio Magistralis del. Prof Umberto Galimberti (Filosofo, Psicologo e Scrittore) dal titolo “Il corpo nella cultura occidentale” per il Festival Città delle 100 scale. Nel 2015 è stato invitato alla Kermesse culturale “La Milanesiana” ideata e organizzata da Elisabetta Sgarbi. Nel 2015 ha esposto al museo MUDEC (Museo delle culture contemporanee di Milano) per la mostra istituzionale THE FUTURE OF ITALY. Nel 2016 realizza il film The Prince of Venusia, sulla musica e i tormenti del madrigalista Gesualdo Da Venosa. La stessa Galleria produce la prima monografia sull’opera di Giordano dal titolo OR NOT 13 a cura di Alessandro Trabucco e Laura Luppi. Ha collaborato con Selvaggia Lucarelli per il video “Rosa Shocking”, per la rivista Rolling Stones. Dal 2018 è direttore creativo di FRAMEWORK, il primo Master in Teorie e Tecniche del Cinema in Basilicata.