IN PRIMA LINEA

CONCORSO > MFF DOC

Sinossi

La front line raccontata attraverso l’obiettivo di quattordici fotoreporter, che con i loro scatti hanno mostrato l’inferno, gli orrori, le sofferenze e le cicatrici indelebili della guerra. Le voci, le fotogr afie e i ricordi di uomini e donne diventano le tappe di un viaggio fisico ed emozionale tra passato e presente. Perché la prima linea non è solo dove si spara e cadono le bombe, ma ovunque si “combatte” quotidianamente per la sopravvivenza.

T he front line told through the lens of fourteen photojournalists, who with their shots showed the hell, the horrors, the suffering and the indelible scars of war. The voices, photographs and memories of men and women become the stages of a physical and emo tional journey between past and present. Because the front line is not only where bombs are shot and dropped, but everywhere you "fight" daily for survival.

DETTAGLI
Luogo: Cinema G.Guerrieri
Data: 2020-09-26
Durata: 85'

Biografia

BIOGRAFIE REGISTI DI IN PRIMA LINEA Matteo Balsamo nasce a Broni nel 1977. Inizia il suo percorso da attore recitando in spettacoli teatrali, docufilm, cortometraggi e pellicole per il grande schermo tra cui “Cado dalle nubi” di Gennaro Nunziante, “Va llanzasca - Gli angeli del male” di Michele Placido e “Solo per il weekend” di Gianfranco Gaioni. Successivamente si appassiona alla regia firmando spot, corti, videoclip e la web serie “E - 114”, con la quale si aggiudica riconoscimenti in Italia e all'est ero

BIOGRAFIE REGISTI DI IN PRIMA LINEA Matteo Balsamo nasce a Broni nel 1977. Inizia il suo percorso da attore recitando in spettacoli teatrali, docufilm, cortometraggi e pellicole per il grande schermo tra cui “Cado dalle nubi” di Gennaro Nunziante, “Va llanzasca - Gli angeli del male” di Michele Placido e “Solo per il weekend” di Gianfranco Gaioni. Successivamente si appassiona alla regia firmando spot, corti, videoclip e la web serie “E - 114”, con la quale si aggiudica riconoscimenti in Italia e all'est ero. Francesco Del Grosso nasce a Roma nel 1982. Dopo la laurea al DAMS inizia il suo percorso come regista dirigendo spot, cortometraggi, serie tv e documentari, quest’ultimi selezionati in numerosi festival internazionali e vincitori di diversi premi, t ra cui “Stretti al vento”, “Negli occhi”, “11 metri”, “Fuoco amico” e “Non voltarti indietro”. Parallelamente al lavoro dietro la macchina da presa si occupa di critica cinematografica, collaborando con riviste e siti del settore