dario toma

Dario Toma

Biografia

Avvocato e produttore cinematografico. Dario Toma si è laureato in giurisprudenza presso l’università “Federico II” di Napoli. Dal 2013 inizia a frequentare la scuola di cinema e tv Pigrecoemme di Napoli dove segue i corsi di sceneggiatura, regia e montaggio. Nel 2015 diventa presidente dell’associazione di promozione sociale cinematografica “Making-of”. Partecipa in qualità di Direttore di produzione al cortometraggio girato a Matera Papaveri e papere (2015) di Adelaide “Dante” De Fino. Nello stesso periodo inizia la collaborazione con la “Mediterraneo cinematografica” società di produzione con la quale collabora alla produzione del cortometraggio L’Avenir (2016) di Luigi Pane, girato a Parigi; del teaser Crabs, un prodotto “spot” girato in Basilicata tra Potenza Avigliano ed Anzi teso al finanziamento di un lungometraggio diretto dal regista lucano Giuseppe Marco Albano. Con l’associazione prende parte alla realizzazione del secondo episodio di Matera 15/19, serie documentaristica che segue il percorso della Capitale europea della cultura dal giorno del suo riconoscimento fino al 2019. Attualmente Dario è impegnato nella produzione di un cortometraggio La figlia di Vlad già finanziato dalla Direzione Generale del Mibac e dall’Apulia Film Commission.